MAGIA DELLA LAGUNA 2021 - Adriatic Veteran Cars Club di Riccione

Vai ai contenuti
MAGIA DELLA LAGUNA 2021
DAL 26 AL 27 GIUGNO 2021


LA MAGIA DELLA LAGUNA 26-27 GIUGNO RALLY FOTOGRAFICO PER AUTO STORICHE E SUPERCARS
 
 
È tempo di sortilegi, a cominciare da Andrea Orlandi che si è presentato alle verifiche del Rally fotografico a bordo di un camion cisterna del 1964, un Fiat 616 restaurato e fiammante che è riuscito a completare tutto il percorso e a mantenere tutti i tempi previsti. I maligni sostenevano che la cisterna fosse stata riempita di vino per la gioia di amici più intimi e che le prestazioni risentivano dei vantaggi di questo additivo.
 
 
Dopo avere sfiorato Ravenna con la promessa di tornarci presti per i festeggiamenti dei 700 anni dalla morte di Dante, la carovana ha fatto la prima sosta a Corte Madonnina per la degustazione dei vini delle sabbie. Qui i vigneti crescono sulla spiaggia e nel matrimonio sole-sabbia-mare nascono i vini con aromi profondi e antichi. Poi la magnificenza dell’Abbazia di Pomposa dove i concorrenti dovevano fotografare gli animali creati da artisti con rami e trinchi invecchiati, sistemati nello scenario di uno dei posti più esclusivi al mondo, dove il monaco benedettino Guido D’Arezzo ideò nel medioevo la moderna notazione musicale. A conclusione della giornata un arrivo in pompa magna all’isola di Albarella, off limits per i veicoli a motore ma no per noi che scortati da una pattuglia della Civis, abbiamo prima fatto un giro conoscitivo dell’isola per poi arrivare all’ hotel Capo Nord in tempo per scattare l’ultima foto in programma e cioè quella del tramonto sul mare. Si, perché ad Albarella il sole si alza sul mare e tramonto anche sul mare. Uno dei tanti sortilegi di questa edizione di “Magia della Laguna”. Poi la cena di gala, il tuffo in piscina, la magia della piscinetta con idromassaggi sul terrazzo della camera per godersi il levar del sole ed è già domenica e tempo di ripartenza per Porto Corsini, dove dopo una simpatica traghettata attraverso il canale, le auto scendono a Marina di Ravenna per il pranzo finale con premiazione. Qui i sortilegi si trasformano in goliardia, dove il gruppo si improvvisa alla corte del Sommo Poeta Dante, per l’occasione il Dott Marco Rossi, il quale con la sorpresa di tutti, declama i versi dell’inferno con grande slancio e simpatia. La vittoria del Rally va a Domenico Lopedoto per avere interpretato con professionalità estro e simpatia tutti e 7 gli scatti imposti e vince il meraviglioso trofeo in vetro soffiato dell’artista Andreini, a chiusura di due giornate davvero indimenticabili.

Locandina Gradara e la settima luna 2020
Locandina la magia della luna 2021
Torna ai contenuti